Beni fuori dal comune

Bello! Bello! Bello! Com’è che si chiama questo posto?

Fukushìma o Fukùshima? Ah! Bello bello mi piace molto…!

Ma perché devi imparare a vedere le cose! Perché non sei lungimirante! Tu vedi soltanto il disastro e le rovine… sai cosa ci vedo io? Un bel campo da golf! Il campo da golf è la soluzione di tutti i problemi e sai perché? Perché il golf è uno sport BEL-LIS-SI-MO!…
Quando ho proposto il campo da golf a Lampedusa tutti sono stati entusiasti… Avevano problemi di tutt’altro genere, mica questi… problemi di immigrazione, sovrappopolamento… eppure, quando ho parlato di campo da golf sono stati tutti felici. E sai perché? Perché il golf è uno sport BEL-LIS-SI-MO! Sai quant’acqua serve per innaffiare un campo da golf?

Quattromila metri cubi. Sai quant’è il fabbisogno idrico di tutta Lampedusa? … Non ti preoccupare: te lo dico io: quattromila metri cubi… Questo vuol dire che la gente, pur di avere un campo da golf è disposta a non lavarsi e non bere, giusto? E sai perché? Perché il golf è uno sport BEL-LIS-SI-MO!
E a questo punto, tu che sei ingenuo, mi chiedi “perché è bellissimo?!?” E’ bellissimo perché costa un sacco di soldi… mica è uno sport da straccioni come il calcio che, appunto, fai le porte con quattro stracci e giochi dove ti pare… qui ci vuole il campo, l’irrigazione, le mazze, la borsa di pelle, lo schiavo che porta la sacca, la macchinina che porta te e lo schiavo… eh, caro mio! È uno sport esclusivo… nel senso che se non c’hai i soldi sei escluso.
La gente è felice quando c’è un campo da golf nei paraggi perché c’è un sacco di gente ricca e per bene. Eh, sì… quello che conta oggi è l’etichetta!

Ma che cosa hai capito? Mica parlavo dell’educazione o cagate del genere! L’etichetta! L’etichetta dei vestiti! La marca! Le cose devono avere un marchio, devono avere un prezzo… solo così sai qual è la cosa migliore! E la cosa migliore è quella che costa di più, giusto?
La gente è contenta così: si copre di marchi molto cari così è certa di appartenere al branco migliore… Le tue scarpe costano 50 euro? Le mie costano 250! Quali sono le migliori?
Guarda: dopo che la gente ha cominciato a ragionare così non c’è stato neanche più bisogno di convincerla… basta farle pagare tutto! E caro! Così tutti sono convinti di avere le cose migliori… altro che “beni comuni”! Alla gente interessano i beni fuori dal comune!!
Prendi l’acqua per esempio: cosa c’è di più comune dell’acqua? Per renderla speciale basta farla pagare a tutti… Hai capito? E’ il meccanismo del golf! Così tutti fanno parte del club esclusivo dei bevitori d’acqua!
Non è facile? E’ facilissimo…. Come bere un bicchier d’acqua!
Eh, si! Certo ci vogliono menti superiori… come la mia! Tu sei escluso per esempio… se vuoi però puoi portare la mia sacca da golf…
Tu ragioni ancora secondo vecchi schemi, vecchi luoghi comuni, vecchi proverbi… io, IO! Sono capace di vedere e di dire cose NUOVE… Vieni su, muoviamoci che …. Piove….

Eccomi qua! Buonasera a tutti!
Sono Emanuele Umberto Reza Ciro René Maria Filiberto di Savoia, principe di Venezia e di Piemonte, Campione di Ballando con le stelle, ambasciatore del sottaceto e legittimo Re d’Italia…
NO… non fate quella faccia lì! Sono il legittimo successore della casata regale in Italia e adesso mi prendo il titolo di Re d’Italia…
Come dite? In Italia c’è la repubblica? e chi l’ha deciso? L’avete deciso voi? Ah… c’è stato un referendum! Ah! Ah! riuscite sempre a farmi ridere! Un referendum! E quando? Sessant’anni fa??
Ma non lo sapete che dopo un po’ i referendum scadono? Cioè: voi credete che uno decide una cosa e quella cosa lì rimane valida per sempre? Eh, no! troppo comodo…
Per esempio: non avevate già votato sul Nucleare? E cosa avevate deciso? “Ne riparliamo fra trent’anni”? No… eravate sicuri di aver deciso per sempre, no? Prendete – che ne so? – il finanziamento pubblico ai partiti… Cosa avevate deciso? “No ai finanziamenti ma sì ai rimborsi elettorali (identici ai finanziamenti precedenti)”?
Be’ adesso vi spiego una cosa importante: non dovete dare per scontato che i risultati acquisiti siano acquisiti per sempre… Se fate così vi impigrite! Mio nonno ha deciso così e quindi sarà così per sempre… eh, no! A voi che siete i nipoti e i pronipoti nessuno ha garantito nulla! Siete voi che dovete decidere… Altrimenti dopo un po’ le idee vecchie scadono… e allora può arrivare uno, alto come un vasetto di sottolio, e vi dice che le vostre opinioni (che poi non erano le vostre!) a proposito del nucleare non sono più valide, a proposito dei partiti non sono più valide, a proposito della repubblica e della democrazia non sono più valide…
Che ne dite? Ho ragione? (C’hai ragione!)
Come prego? (Scusi: c’ha ragione, maestà!)

quattro si

12 & 13 Giugno tutti a votare!!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in posts e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Beni fuori dal comune

  1. KV ha detto:

    Se vi interessa la versione completa dello spettacolino pro-acqua (con canzoni e tutte ‘e cose) la trovate qui:

    oppure

    Baci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...