Archivi del mese: maggio 2013

La crisi è psicologica

Dice che la crisi è psicologica. Che è un frutto della mia immaginazione. Bene. Bene. Dico io: se mi concentro tanto, chiudo gli occhi e conto fino a tre, magari la crisi sparisce. Uno. Due. Tre. Niente. La crisi è … Continua a leggere

Pubblicato in posts | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Le tasche vuote

Quand’ero bambino non mi piacevano le liquirizie. Mia mamma, prima di portarmi all’asilo, mi metteva seduto sul tavolo della cucina, mi sistemava i bottoni del grembiulino, mi pettinava con la riga da una parte, e mi riempiva le tasche di … Continua a leggere

Pubblicato in posts | 3 commenti