Archivi del mese: gennaio 2015

All by my selfie

Una delle rappresentazioni più efficaci della memoria mi è sempre sembrata quella di Harvey Keitel che – nel film Smoke, se non sbaglio – si prendeva la briga di fotografare ogni mattina alla stessa ora lo stesso angolo di strada. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il mio amico Charlie

Quelli di Charlie Hebdo erano brutti, sporchi e cattivi. Una delle cose che non sono state, forse, a sufficienza sottolineate a proposito del barbaro episodio del 7 gennaio è che le copertine, così come molti dei contenuti del giornale satirico … Continua a leggere

Pubblicato in posts | 2 commenti