Scissionismo

1div0

Non devi prenderla così. Non è colpa mia se sono costretto ad andarmene né, tantomeno, lo puoi considerare un gesto di viltà. Sarei rimasto volentieri, davvero… ma “le condizioni ambientali” – è così che si dice, no? – non me l’hanno permesso.

Non è detto che la mia uscita sia un fatto esclusivamente negativo. In fondo, le divisioni producono energia e, forse, quest’energia rivitalizzerà un po’ tutto il sistema.

Sicuramente, il fatto che io me ne vada dovrebbe farti riflettere. Forse ti interrogherai su alcune tue certezze che consideri incrollabili, su alcune posizioni che consideri non negoziabili. Allora, vedi, la mia partenza non sortirà soltanto effetti negativi se riuscirà a farti pensare, anche se per poco, a come ti comporti, se servirà a domandarti se davvero hai sempre ragione su tutto.

Chi se ne va è sempre il più debole, questo lo so anch’io. E certamente non sono io che lascio sola la maggioranza: non sarete indeboliti dalla mia partenza, a meno che non riusciate a capire che sono io che sono stato lasciato solo da tutti voi. Non è un piagnisteo inutile: ogni persona che se ne va è anche un bisogno non ascoltato, è il mancato riconoscimento di un’identità, di un punto di vista.

Comunque, la faccio breve: lo so anch’io che la porta è aperta e sono libero di andarmene se le cose non mi vanno bene così come sono. Il mio rammarico semmai è proprio legato al fatto che a voi le cose vadano bene proprio così.

Me ne sono dovuto andare per riuscire a lavorare, per avere opportunità che da voi mi erano negate. Me ne sono dovuto andare per riuscire a sposarmi con chi volevo e perché questa cosa fosse riconosciuta da uno stato. Me ne sono dovuto andare per avere dei figli quando lì da voi non ci riuscivo.

Insomma, me ne sono dovuto andare per vivere come volevo.

Non ti sembra ironico che adesso, alla fine, abbia deciso di andarmene anche per morire?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...